Archivio

Posts Tagged ‘file’

Estrarre file compressi gratuitamente con ZipGenius

I computer di oggi, a differenza di quelli un pò più vecchiotti, non hanno di certo problemi di spazio sull’hard disk: mi viene da ridere a pensare che il mio primo computer aveva una capacità inferiore agli odierni dvd. Ma, fortuna per noi, la tecnologia fa passi da gigante e viene incontro alle nostre esigenze. Oggi molti file che scarichiamo da internet sono già compressi, in modo da occupare il minor spazio possibile: questo, tuttavia, ti porta a dover avere un programma che ti permetta di estrarre l’archivio scaricato. Esistono diversi programmi a pagamento, come Winrar e Winzip, che ti permettono di estrarre file da archivi ma a noi interessano quelli gratuiti: tra questi quello che ti consiglio è ZipGenius. Questo programma gratuito offre gli stessi servizi di quelli a pagamento ed è molto leggero, tanto da poter essere utilizzato anche da computer non molto potenti. Vediamo un pò come funziona. Per prima cosa scarica il software cliccando su questa pagina: dopo il download fai doppio click sul file eseguibile ed installalo sul tuo computer, premendo sempre sul pulsante “avanti“. 

Bene una volta installato ZipGenius avvialo, facendo doppio click sull’icona presente sul desktop e, nella schermata principale, potrai scegliere se creare un nuovo archivio, aprire o estrarre i file di uno già presente sul tuo pc. Nel nostro caso quello che ci interessa e quest’ultima opzione: ti basterà cliccare su “Estrai i files da un archivio” e, dalla finestra successiva, selezionare l’archivio in questione. Si aprirà una nuova finestra in cui ti verrà chiesta la destinazione in cui verranno estratti i tuoi file: seleziona la cartella di destinazione e clicca su “Estrai” in modo che il programma faccia il suo lavoro.

Completata l’estrazione non ti resta che aprire la cartella di destinazione per visualizzare i file appena estratti.

Annunci

Masterizzare un file ISO con Windows 7

Esistono sul web numerosi programmi, da scaricare gratuitamente, che permettono di masterizzare immagini ISO. Per chi non lo sapesse, le ISO sono file che contengono tutti i dati presenti all’interno di un CD o DVD da cui sono state create; attraverso software di emulazione è possibile caricarli nell’hard disk e simulare la presenza del cd nel computer senza che lo stesso sia presente. Tuttavia le ISO possono anche essere masterizzate su supporti fisici per creare nuovamente cd o dvd che magari abbiamo perso o si sono danneggiati.

Se sul tuo computer è installato l’ultimo sistema operativo di casa Microsoft, ossia Windows 7, sappi che questo da la possibilità di masterizzare direttamente delle immagini ISO, senza dover installare alcun programma. L’operazione è molto semplice e veloce: passiamo a vedere come si fa.

Per prima cosa inserisci nel tuo masterizzatore un supporto fisico (cd o dvd) nel quale andrai a copiare la tua ISO; la scelta tra cd o dvd varia in base alla grandezza totale del file. Successivamente apri la cartella del tuo computer dove hai salvato l’immagine ISO da masterizzare e clicca col tasto destro del mouse sul file; dal menù a tendina scegli “Apri con” e poi “Masterizzatore immagini disco di Windows“.

Ti si aprirà una finestra, dove dovrai scegliere l’unità ottica da utilizzare e, subito dopo, spuntare la casella “Verifica il disco dopo la masterizzazione“; quest’ultima opzione è molto utile soprattutto per file  molto importanti in quanto permette di verificare che i dati siano stati copiati sul supporto in maniera corretta. Clicca, infine, sul tasto “Masterizza” ed avvia il processo.

In base alla grandezza del file la durata della masterizzazione sarà più o meno lunga; in ogni modo nella schermata principale potrai osservare lo stato di avanzamento del processo. Una volta termitato, Windows 7 verificherà i dati appena scritti; completata pure questa fase potrai scegliere se masterizzare un altro supporto o chiudere il tool.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: